Notizie locali

Covid-19

Corri Catania, "Spesa solidale" a 40 famiglie dell'Oratorio San Filippo Neri

Di Redazione
Pubblicità

Dopo aver comunicato la sospensione della corsa-camminata in programma domenica 10 maggio a causa dell'emergenza sanitaria legata al Coronavirus e delle misure di contenimento del COVID-19, l'Asd CorriCatania ha ritenuto, insieme alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Catania destinataria del "dono" di Corri Catania 2020, di fermare momentaneamente il progetto "Check Up in Movimento" per l'acquisto di un ambulatorio medico mobile, rimandandolo a quando torneranno le condizioni per riprogrammare con serenità la manifestazione.

Le prime attività promozionali di Corri Catania 2020, svolte a cavallo tra la seconda metà di febbraio e inizio marzo, avevano, comunque, già portato i primi frutti e, così, gli organizzatori della corsa-camminata, di concerto con il presidente della Croce Rossa di Catania, Stefano Principato, hanno concordato di utilizzare i fondi raccolti fino ad ora per l'acquisto di beni di prima necessità (generi alimentari ma anche prodotti per l'infanzia, per l'igiene della persona e della casa) e di donarli all'Oratorio San Filippo Neri di via Teatro Greco, diretto da Giuseppe Salamone, una realtà che Corri Catania ha da sempre coinvolto nelle sue attività solidali. Questa iniziativa ha permesso di rispondere in modo diretto alle necessità di 40 famiglie vicine alla comunità oratoriale che versano in uno stato di grave difficoltà.

È stata proprio la Croce Rossa Catania con la sua rete di volontari, a consegnare all'Oratorio salesiano la spesa solidale, perché in questo momento non ci si può fermare. E proprio per questo, nei prossimi giorni, sarà dato il via alla vendita on line delle magliette di Corri Catania 2020 per promuovere una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana - Comitato di Catania per far fronte alle molteplici esigenze legate alla grave emergenza dovuta al COVID-19. La solidarietà non conosce interruzioni e, adesso più che mai, bisogna dare delle risposte concrete e rapide alle tante necessità del momento. "Grazie a tutti coloro che hanno collaborato perchè si sia potuta realizzare questa iniziativa che speriamo sia la prima di altre da realizzare sul territorio".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità