Notizie locali

Covid-19

Coronavirus, controlli stringenti su chi vende falsi prodotti igienizzanti

Di Redazione
Pubblicità

Catania - Proseguono i controlli della Guardia di Finanza di Catania per verificare l’effettivo adempimento alle stringenti norme a tutela della salute pubblica emanate dalle Autorità di Governo nazionale e regionale. Nel corso di questa settimana sono state controllate 774 persone e 496 esercizi commerciali, constatando l’inosservanza delle norme dettate per contenere l’epidemia di Coronavirus, da parte di 59 cittadini e 6 commercianti. Denunciato un commerciante per frode in commercio e sequestrati 161 flaconi di igienizzante.

In particolare, i 419 Finanzieri impegnati negli specifici servizi hanno verificato che i cittadini trovati fuori dalle proprie abitazioni avessero comprovate esigenze e motivi urgenti per farlo e che gli esercizi commerciali aperti al pubblico fossero tra le categorie autorizzate. In 65 occasioni i militari hanno proceduto a contestare la violazione delle norme di restringimento in vigore. Nel corso della settimana, l’attenzione delle Fiamme Gialle si è maggiormente concentrata nel contrasto alle frodi in commercio, ovvero nella verifica che i prodotti posti in vendita da grossisti e commercianti al dettaglio fossero conformi alle norme in vigore e non potenzialmente rischiosi per la salute dei cittadini.

Ieri la Tenenza di Acireale ha denunciato un commerciante di Trecastagni e sequestrato 161 flaconi di igienizzante venduto quale disinfettante e biocida, pur non avendo ottenuto la relativa certificazione dalle competenti autorità di controllo.

Nel corso delle ormai prossime festività pasquali, la Guardia di Finanza parteciperà fattivamente all’intensificazione dei servizi di controllo coordinati dalla Questura di Catania, raddoppiando il già congruo numero di propri militari presenti sul territorio ed incrementando sensibilmente il numero dei sorvoli degli elicotteri e delle crociere del naviglio del Corpo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità