home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MareAmico: «Bene il ripascimento della costa di Eraclea, ma il progetto è da rivedere»

Secondo l'associazione ambientalista l'intervento, anche se urgente, ha diversi limiti di carattere tecnico

L’associazione ambientalista Mareamico di Agrigento ha espresso «soddisfazione per l’approvazione delle opere finanziate dalla regione Sicilia per salvare la spiaggia di Eraclea Minoa aggredita dall’erosione costiera, ma nutre parecchie perplessità sulle modalità progettuali».
«Le tre barriere (pennelli sub-ortogonali alla linea di costa) rappresentano una struttura rigida di vecchio stampo ad alto impatto visivo, che stravolgerà le caratteristiche paesaggistiche di Eraclea - dice l’associazione-. Sarebbe stato meno impattante collocare delle barriere soffolte a distanza dalla costa e rendere il sistema più dinamico. E poi l’ottima idea del ripascimento artificiale, praticata utilizzando 184 mila metri cubi delle sabbie provenienti dal dragaggio del porto di Siculiana, in assenza di modifiche strutturali del porto rischiano di essere solo un palliativo temporaneo e spreco di denaro pubblico».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa