home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Premio Brancati, ecco i finalisti della 49ª edizione

Il 22 settembre a Zafferana la consegna dei riconoscimenti

A Zafferana Etnea fervono i preparativi in vista della 49ª edizione del Premio letterario Brancati Zafferana che si svolgerà il prossimo 22 settembre a Villa Mirador.

Il Premio è uno degli eventi più importanti del panorama culturale italiano, fu istituito nel 1967 per onorare la memoria del grande Vitaliano Brancati che amava soggiornare nella cittadina etnea , da cui trasse spunti e ispirazione per la stesura di alcune sue opere. L'idea nacque al sindaco del tempo Alfio Coco che riunì attorno a sé un cenacolo di scrittori come Alberto Moravia, Dacia Maraini, Ezra Pound, Leonardo Sciascia,Pier Paolo Pasolini, Lucio Piccolo e anche giornalisti come Vanni Ronsisvalle e altri illustri personalità.

Col passare degli anni il Premio ha valicato i confini regionali diventando un patrimonio nazionale e naturalmente il fiore all'occhiello del Comune di Zafferana che ha premiato nel corso di questi anni i più grandi scrittori italiani. Dal 2015 il sindaco Alfio Vincenzo Russo ha affidato la direzione artistica allo scrittore e giornalista Raffaele Mangano che anche quest'anno di concerto col sindaco Russo e con il contributo del comitato organizzatore sta lavorando per l'allestimento di questa edizione 2018 che presenta rispetto alle precedenti una grossa novità: la rosa dei finalisti delle sezioni di narrativa, poesia e della sezione giovani sarà presente alla serata di premiazione e i vincitori saranno proclamati in diretta.

L'idea è stata proprio del direttore artistico: «Sì i finalisti rimarranno fino all'ultimo col fiato sospeso - così ha detto - mi è sembrato giusto dare questo doveroso riconoscimento a chi è arrivato in finale, superando tante selezioni. Ricordiamo che il responso è dato dai massimi esponenti del panorama culturale , letterario , accademico nazionale ed esprime anche il parere di gruppi di lettura presso i massimi circoli culturali sparsi su tutta la penisola e le isole e presso vari istituti scolastici. La presenza di tutti i finalisti fa onore al Premio Brancati e alla cittadina etnea , diventando un significativo valore aggiunto all'evento».

Dunque saranno presenti per la sezione narrativa: Giorgio Falco "Ipotesi di una sconfitta "(Einaudi); Wanda Marasco "La compagnia delle anime finte" (Neri Pozza) ; Michele Mari "Leggenda privata" (Einaudi). Per la sez Poesia sono stati selezionati:cNino De Vita "Sulità" (Mesogea), Guido Mazzoni "La pura superficie" (Donzelli), Franco Arminio "Cedi la strada agli alberi" ( Chiarelettere). Per la categoria Giovani: Claudio Volpe:"La traiettoria dell'amore" (Laurana); Anna Giuricovich Dato: "La figlia femmina" (Fazi); Nicola Cosentino "Vita e morte delle aragoste" (Voland).

La serata di premiazione che sarà aperta dal sindaco Alfio Vincenzo Russo, sarà preceduta da un incontro dibattito su un tema sociale attualissimo "Bulli e vittime" - Come impedire che la violenza rovini le vite dei nostri ragazzi ,alla presenza di Maria Luisa Lavarone, madre di Arturo , un ragazzo che ha subìto un grave atto di bullismo ed è stato ridotto in fin di vita, di Giuseppe Burgo docente di pedagogia generale e sociale alla "Kore " di Enna e di Anna Oliviero Ferraris, psicoterapeuta, scrittrice e ordinaria di psicologia dello sviluppo alla "Sapienza " di Roma.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa