Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

Gallery

Falsi matrimoni misti a Messina, le intercettazioni e le finte spose

Di Redazione |

Ecco il video dell’operazione Zifaf della Guardia di Finanza di Messina. Un fatturato di centinaia di migliaia di euro, 10mila a ogni falso matrimonio organizzato: tanto incassavano le bande criminali scoperte della Dda di Messina che organizzavano nozze fasulle per far avere i permessi di soggiorno a cittadini extracomunitari. L’inchiesta che ha svelato la truffa ha portato a 16 arresti.

I pagamenti avvenivano o attraverso i servizi di Money Transfer o cash. Due o 3mila euro andavano al finto sposo; somme inferiori per intermediari, testimoni di nozze ed interpreti. Nelle file dell’organizzazione c’era una fitta rete di soggetti italiani, principalmente donne, in condizioni disagiate che venivano coinvolte, prima, per le nozze, poi per reclutare altri migranti interessati ai falsi matrimoni. Circa due mila euro venivano corrisposti allo sposo fittizio. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati