Notizie locali
Pubblicità

Gallery

Catania, all'aeroporto il benvenuto con i presepi di Caltagirone

Di Redazione
Pubblicità

Rimarrà aperta fino al 6 gennaio nell’aeroporto di Catania (Piano arrivi, area consegna bagagli), la mostra della collezione di presepi in terracotta e ceramica artistica di Caltagirone. Si tratta di una raccolta di proprietà del Dipartimento del Turismo della Regione. L’esposizione nasce da una collaborazione fra il Comune di Caltagirone e la SAC. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza dell’Ad di SAC, Nico Torrisi, e del sindaco di Caltagirone, Gino Ioppolo.

Proprio nell’Area arrivi, luogo prescelto per l’esibizione, è previsto nel mese di dicembre, con picchi nel periodo natalizio, un transito di oltre 700.000 passeggeri, che potranno ammirare così un saggio di questa preziosa raccolta: si tratta di pezzi unici, realizzati a mano con tecniche diverse grazie alla rinomata maestria degli artigiani dell’antica tradizione calatina. Secondo l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo si tratta di “un modo efficace per accogliere i turisti, stimolando la loro curiosità attraverso una piccola anticipazione della bellezza che gli artigiani calatini hanno saputo cogliere nel raffigurare la “Natività” mistero dal quale hanno origine le nostre radici cristiane”.

“La magia del Presepe rito antichissimo del Natale cristiano, insieme alla sapienza degli artigiani di Caltagirone - dichiarano la Presidente SAC, Daniela Baglieri, e l’Amministratore Delegato Nico Torrisi sono il benvenuto “Made in Sicily” per tutti i passeggeri in arrivo, all’insegna dell’accoglienza e del ritrovo degli affetti più cari”.

Intanto la Sac ha reso noti i dati delle prossime vacanze di Natale, che vedrà tra il 21 dicembre, e l’8 gennaio 2019, transitare a Fontarossa 437.787 passeggeri (+10%), circa 40.000 in più rispetto allo scorso anno. La Sac sottolinea la crescita esponenziale del mercato internazionale (+22% di utenti da/per estero rispetto al 2017). Dei passeggeri in transito tra Natale e l’Epifania 315.374 saranno nazionali (+5%) e 122.413 internazionali (+22%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: