Notizie locali

Gallery

Zafferana, San Martino con la Fanfara dei Bersaglieri

Di Redazione
Pubblicità

Un novembre all'insegna del turismo destagionalizzato con la fanfara dei bersaglieri, la mostra scambio di auto e moto d'epoca e la festa di San Martino "castagne e vino". Stiamo parlando della bellissima domenica trascorsa a Zafferana con l'applauso alla fanfara diretta dal maestro Giuseppe Berardi in forza all'Associazione nazionale bersaglieri (sezione di Zafferana ) di cui è presidente  Nino Russo.  Prima del carosello la fanfara ha animato la  cerimonia di commemorazione dei caduti di tutte le guerre alla presenza del sindaco Salvo Russo, del vicesindaco Ezio Pappalardo, degli assessori Salvo Coco, Sergio Alampo, Cettina Coco , del Presidente del consiglio Arianna Santanocita,  e dei consiglieri comunali Giuseppe Di Salvo, Francesca Tornatore, Francesco Leonardi Maria Trovato e Alfio Barbagallo e del parroco Padre Luigi Licciardello, del presidente provinciale Anb Tenente Santo Mario Scuderi e dell'alzabandiera tenente Alfio Carmelo Scuderi.

Nella tensostruttura di Via Rocca d'Api è stata ospitata l'Expo Auto e moto la prima rassegna mercato di scambio promossa dall'Associazione onlus "Etna club" e organizzata dal presidente Mario Cavalli di concerto con l'assessorato al turismo del Comune di Zafferana.

Nella borgata di Sarro invece, promossa dall'Associazione "Comunità di Sarro, si è svolta 29 esima edizione  della Festa di San Martino nata dall'idea di Giovanni Iovino, il compianto parroco scomparso ma rimasto nel cuore dei suoi parrocchiani. C'è stata la degustazione di prodotti tipici e la distrubuzione gratuita della pasta e ceci, delle caldarroste e l'assaggio del vino novello.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: