home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fiaccolata a Ragusa per chiedere giustizia per Pamela Canzonieri

Più di cinquecento persone hanno partecipato all'iniziativa in memoria della ragusana uccisa in Brasile

RAGUSA - Più di cinquecento persone hanno partecipato alla fiaccolata in memoria di Pamela Canzonieri, la donna di 39 anni di Ragusa, strangolata a Morro de Sao Paolo la scorsa settimana.
Gli amici hanno voluto testimoniare la vicinanza alla famiglia Canzonieri e soprattutto alzare la soglia d’attenzione su un omicidio su cui nei primi giorni era sceso il silenzio. Silenzio interrotto dalle notizie che arrivano dal Brasile che aprono squarci di verità sull'assassinio di Pamela. La polizia brasiliana ha infatti arrestato all’alba di oggi un sospetto, mentre, in base a indiscrezioni degli stessi inquirenti, altre due persone risultano indagate.
E gli amici che hanno sfilato stasera per le vie di Ragusa con conclusione del corteo in via Toscana, davanti alla casa della famiglia Canzonieri, hanno chiesto soprattutto giustizia per Pamela. «La violenza ha distrutto ciò che volevi difendere», campeggia in uno striscione portato dalle sue amiche e che rappresenta nel giorno della sensibilizzazione alla violenza sulle donne una forte testimonianza di affetto. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa