Notizie locali
Pubblicità

Gallery

La ragusana Schininà d'argento agli Europei junior

L'impresa della giovane boxeur iblea arriva dopo l'oro agli Europei U. 22 del pozzallese Iozia e gli undici podi ai tricolori Elite Under 22

Di Lorenzo Magrì
Pubblicità

Sicilia sempre leader nella boxe. Dopo l'oro nei 60 kg agli Europei Under 22 del pozzallese Francesco Iozia (Eagle Avola) è arrivato l'argento agli Europei junior della ragusana Graziella Schininà, 15 anni, la più giovane del gruppo azzurro a Tblisi in Georgia. Per la gioia del papà-allenatore Emanuele e della modicana Valeria Calabrese dt dell’Italia femminile, Graziella (Schininà Boxing Team Ragusa) in Georgia ha dato spettacolo nella categoria 48 kg cedendo solo in finale alla cipriota Laila Abdullatif, che era la campionessa europea in carica

Niente podio ma tanti applausi per gli altri siciliani in azzurro in Georgia. L’etneo Stefano Guglielmino (Trinacria Boxe) si è fermato al primo turno dei 54 kg; mentre hanno sfiorato la medaglia i due pugili della Lanza Boxe Scordia del maestro Mario Lanza: Alfio Caniglia si è fermato ai quarti dei 50 kg e Francesco D’Ascari ai quarti della categoria 75 kg.

TRICOLORI ELITE: SICILIA LEADER. E la Sicilia ha sbancato il podio ai tricolori Elite Under 22 che si sono conclusi a Cascia in provincia di Perugia. Il bilancio finale parla di 2 ori, 3 argenti e sei bronzi. Nella categoria 64 kg tra le più affollate con ben 21 finalisti, podio tutto siciliano col titolo tricolore vinto da Angelo Morello (Acc. Pug. Carinki) che in finale ha battuto l'altro palermitano Cristian Sollima (Pol. Little Club) e bronzo per Domenico Reina (Defence Club). L'altro oro porta la firma di Tommaso Sciacca (Destroyer) vincitore del titolo nella categoria 52 kg. Voleva l'oro Salvatore Cavallaro (Cavallaro Boxing Team Catania) e invece la sua corsa nei 69 kg si è fermata in semifinale e ha chiuso con al collo il bronzo. Oro che ha fallito l'altro etneo Simone Buremi (Boxing Team Catania Ring) con l'allievo del maestro Antonino Maccarrone battuto nella finale dei 75 kg dal laziale Mario Manfredi e argento anche per il siracusano Salvatore Scala (Pug. Dresda) nella categoria + 91 kg. Hanno chiuso con al collo il bronzo Antonino Parrinello (Lilybetana Boxe) + 91 kg; Antonino Crimi (Sala P. Marsala Ring) 75 kg; Sara Paladino (Sala P. Marsala Ring) 57 kg e Andrea Diana Coco (Athleta Boxe).

STAGE AZZURRO. Da domani al 25 prossimo Buremi, Sciacca, Morello, Sollima e Iozia prenderanno parte allo stage azzurro a Formia in vista dei prossimi impegni internazionali.

 

Approfondimenti sul giornale in edicola

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: