Notizie locali
Pubblicità

Gallery

Sant'Agata, la festa "limata" dal Covid: devoti ai cancelli e in fila per l'ingresso in cattedrale

In tanti si sono riversati in piazza Duomo nel giorno conclusivo della festa per la santa patrona della città di Catania

Di Redazione
Pubblicità

La devozione non blocca in toto la festa di Sant'Agata, da due anni a questa parte "riveduta e corretta" per rispettare le norme anti-Covid. Luminarie sì, ma niente processioni, la festa prevede nei giorni del 4 e del 5 febbraio il giro esterno e quello interno, e celebrazioni religiose, come la Messa dell'Aurora e il Pontificale di questa mattina, rigorosamente a porte chiuse.

 

 

Ma in tanti, devoti e non, complice anche la bella giornata di sole odierna, si sono comunque riversati in piazza Duomo per poter pregare davanti ai cancelli della Cattedrale o per poter entrare in chiesa rispettando file e transenne per evitare gli assembramenti.

Foto di Orietta Scardino

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità