home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Indiscrezioni su Macron gay e Trump infedele, parlano Melania e Brigitte

Le due first lady, tra dichiarazioni ufficiali e voci che circolano, prendono posizione sui due illustri mariti

Da quando Emmanuel e Donald sono stati eletti rispettivamente presidenti della Repubblica francese, il primo, e degli Stati Uniti il secondo, le loro consorti sono diventate due first lady che, per motivi diversi, si sono trovate al centro di pettegolezzi e  e del fuoco di fila della stampa più attenta a questo tipo di notizie. Macron, presidente giovane e bello con moglie più matura, si è ritrovato, durante la campagna elettorale del 2017, ad essere considerato gay, mentre Donald, meno bello e meno giovane dell'ex modella Melania, è spesso protagonista della cronaca rosa e scandalistica per le sue presunte, e frequenti, scappatelle.

Brigitte Macron promette che un giorno si vendicherà. «La vendetta si mangerà fredda», ha confidato la Première Dame a Jean-Michel Décugis, Marc Leplongeon et Pauline Guéna, gli autori della biografia sulla sua fedelissima collaboratrice ed ex "paparazza", Mimi Marchand ("Mimi"), nelle librerie francesi dal 17 ottobre. Sarebbe stata quest’ultima, infatti, a individuare e poi svelare ai Macron l’autore di quelle voci su una presunta relazione tra l’allora candidato di En Marche e il presidente di Radio France, Mathieu Gallet. Voci che il diretto interessato neutralizzò con una battuta, a pochi mesi dal voto presidenziale, nel febbraio 2017, durante un comizio politico a sorpresa al teatro Bobino di Parigi.

Anche Melania Trump ha difeso il suo lui in un'intervista ad Abc News. «Sono una madre e una first lady, ho cose molto più importanti a cui pensare e da fare. Non è una mia preoccupazione», ha tagliato corto la first lady». Poi ha ammesso che tutte le storie imbarazzanti dell’ultimo anno «non sono sempre state piacevoli»: «Ma so cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è vero e cosa non è vero». Sullo stato del suo matrimonio ha detto: «Stiamo bene», il resto è solo gossip, speculazioni dei media, e non sono sempre affermazioni corrette». «Sono molto forte - aggiunge Melania - e so quali sono le mie priorità».


Melania sino ad ora si era astenuta dal rispondere pubblicamente alle accuse di infedeltà del presidente americano, e nel giugno scorso era stato l’avvocato di Trump, Rudy Giuliani, riferendosi alla presunta relazione con la pornostar Stormy Daniels, a dire come lei «crede al marito e sa che non è vero». La first lady, però, ha spiegato: «Non ho mai parlato con Giuliani», e alla domanda sul come mai lui abbia fatto questi commenti ha risposto: «Non lo so, chiedetelo a lui» 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa