home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Opera di Roma, l'abito di Virginia non piace sui social

La sindaca ha sfoggiato una mise disegnata apposta per lei da Camillo Bona

Roma - Lunga gonna nera in radzmire dalla linea a sirena indossata su un corpino bianco con ampio scollo a V lavorato con centinaia di budellini di organza che modellano perfettamente il corpo per poi cadere liberi sulle spalle. E' l'abito che ha indossato la sindaca di Roma Virginia Raggi domenica 2 dicembre, in occasione dell'apertura della stagione lirica presso il Teatro dell'Opera di Roma. E' stato ideato e realizzato appositamente per lei dallo stilista Camillo Bona. Il tutto è completato da una cappa di velluto nero doppiata di seta bianca e da lunghi guanti di raso nero.


 Orecchini di perla e collarino anch'esso di perle sono stati realizzati da Aniello Galderisi per Camillo Bona. ''Una mise da sera moderna ma estremamente elegante e raffinata pensata proprio per esaltare la bellezza e la personalità di Virginia Raggi'', che ha assistito al Rigoletto di Giuseppe Verdi diretto dal maestro Daniele Gatti e con la regia di Daniele Abbado. In realtà sui social la mise del sindaco di Roma è stata attaccata da quanti non hanno gradito. Qualcuno l'ha ribattezzata la "papessa", per qualcun'altro quell'abito "sembrava una tenda". Come sempre, si sa, non si può piacere a tutti.
   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa