Notizie locali

Archivio

Temptation Island, Pago dopo la rottura con Serena: «Ho pianto abbastanza»

Di Redazione
Pubblicità

La partecipazione a Temptation Island ha messo a dura a prova il loro amore, finito dopo sei anni. Per Pago (nome d'arte di Pacifico Settembre) e Serena Enardu sembra essere arrivato il momento dei saluti. Lui non aveva gradito l'eccessiva simpatia dimostrata dall'ex tronista di Uomini e Donne, al suo "corteggiatore". Serena, per contro, gli aveva rimproverato una certa stanchezza avvertita nel loro rapporto. A distanza di qualche settimana dalla conclusione dell'esperienza televisiva, i due affidano ad Instagram i loro pensieri.

«Mi ero ripromesso di non emozionarmi più di fronte alle migliaia di belle parole che state continuando a scrivermi da quando è cominciato il mio viaggio, anche perché ho già pianto abbastanza», ha postato Pago. «E poi vorrei dire che i vostri messaggi non è che siano poi così tanti, nooooo sono solo molti, ma molti ma molti e ancor di più, così tanto che non potete nemmeno immaginare. Io? Non potevo immaginarlo, come l’affetto smisurato nei mie confronti, come se ognuno di voi (ed ora siete tantissimi K) si fosse messo in viaggio insieme a me, soffrendo insieme a me! Non posso che dire grazie proprio ad ognuno di voi, grazie di vero cuore e che Dio vi benedica tutti. Vi avrei postato uno per uno, giuro, ma capite bene che sarebbe impossibile e sopratutto ancora non sono riuscito a leggervi tutti, non riesco a starvi dietro ma lo sto facendo, come lo farebbe, badate bene, uno che ama scrivere, cantare, suonare la chitarra, stare insieme al figlio e andare alla ricerca della propria strada, con calma ma lo farò , ve lo giuro. Un solo post però permettetemelo, si tratta @nunusettembre , la mia sorellina, che come sempre mi colpisce lì, nel profondo , dove ogni tanto mi avete visto scavare, dove sta la mia di verità, la mia vita, la mia famiglia, quella che mi conosce veramente da sempre e che mi amerà per sempre , qualunque cosa accada. Con quella meraviglia di mia mamma, con quella forza di mio fratello e quella grande anima di mio padre, perché quando si tratta di me è di loro che si tratta ...perché le tue parole, sorellina , lo sappiamo bene noi, sono quelle che mi fanno piangere si...ma di gioia.
E se quello che descrivi sono veramente io ...allora sappi che il merito è tutto vostro , del vostro amore di cui io ne sarò sempre certo, quell’amore di cui ne sono onorato e fiero , quell’amore vero, incondizionato, di cui mai ci si può stancare ..Vi adoro anch’iooooo.

Anche Serena Enardu ha espresso il suo pensiero sulla fine della storia con Pago, riprendendo uno scritto di Alda Merini: «Alle volte il silenzio dice quello che il tuo cuore non avrebbe mai coraggio di dire».

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità