home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania: pattuglia dell'Esercito interviene e blocca rapinatori

Segnalazione inviata a Lo dico a LA SICILIA su Whatsapp

Catania, 27 novembre 2018. La notte scorsa una pattuglia dell'Esercito, impegnata in attività di presidio del centro storico di Catania, nell'ambito dell’operazione "Strade Sicure", è intervenuta, in concorso e congiuntamente alle Forze di Polizia, per sventare un tentativo di furto con scasso.
Durante il normale giro di perlustrazione delle vie cittadine, i militari, in servizio presso il 62° reggimento della Brigata “Aosta”, hanno notato la saracinesca di un esercizio commerciale parzialmente sollevata ma la percezione che stava succedendo qualcosa è sopraggiunta dopo una rapida verifica del furgone, parcheggiato davanti al negozio, i cui numeri di targa erano stati visibilmente modificati con un pennarello nero.
Attivata immediatamente via radio la sala operativa della Polizia di Stato, che confermava trattarsi di un furgone rubato qualche mese fa nel comune di Aci Castello, la pattuglia ha circondato l’ingresso del locale dal quale sono subito usciti tre malviventi che si sono dati alla fuga in diverse direzioni.
I militari, grazie anche all’intervento delle volanti sopraggiunte velocemente sul posto, hanno bloccato uno dei tre rapinatori che è stato accompagnato in Questura per i successivi adempimenti.
L’impiego dell’Esercito nell’operazione “Strade Sicure”, attraverso il presidio di obiettivi fissi e la vigilanza dinamica degli itinerari cittadini, contribuisce in modo significativo a innalzare il livello di sicurezza, reale e percepita, della popolazione.

SEGNALAZIONE E FOTO INVIATI A LO DICO A LA SICILIA SU WHATSAPP 349 88 18 870

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa