Notizie locali

Lo dico

Catania, Cibali: "dove devo posteggiare la mia auto per rientrare a casa?"

Di Redazione
Pubblicità

Al Comandante dei Vigili Urbani di Catania: con la presente per porre pubblicamente una problematica che affligge me e tutti i residenti della zona Cibali, adiacente allo stadio Angelo Massimino. Come non tutti sanno, in assenza di posti auto in Via Michele Cantone, i residente della zona, posteggiano presso l'ampio posteggio di Piazza Spedini (nonostante chi abita alla fine della via, debba fare un bel po' di strada per tornare a casa). In occasione di eventi sportivi all'interno della struttura, tutta la zona interna allo stadio diventa "zona di rimozione" e pertanto TUTTI i residenti sono OBBLIGATI a spostare la propria auto e cercare posto altrove. Dunque non solo, durante l'evento siamo sequestrati in casa, perchè non è facile entrare\uscire in via Cantone, ma allo stesso modo, a quanto pare non si può posteggiare senza essere verbalizzato. In data 22 Maggio 2019, in occasione della partita di calcio tra il Catania ed il Potenza, spostavo la mia auto dalla piazza Spedini , in via Michele Cantone, posteggiando l'auto sul marciapiede, senza essere d'intralcio. Infatti è vero si, che il codice della strada, vieta la sosta sul marciapiede, ma è vero anche che sul marciapiede vi sono presenti 8 cassonetti della spazzatura in un raggio di 50m posti proprio sopra il marciapiede. Inoltre , come si evince dalla foto, le macchine, non sono assolutamente d'intralcio, visto che da questo lato della carreggiata, non vi è nessuna unità abitativa. Pertanto vorrei chiedere al comandante dei vigili urbani dato che sono stato verbalizzato, in occasione di eventi sportivi dove debba posteggiare la mia auto per rientrare in casa? Inoltre, vorrei chiedere sempre allo stesso, come è possibile però che allo stesso tempo, durante le manifestazioni, proprio davanti l'ingresso del settore "CURVA NORD", troviamo posteggiati mediamente 2.000 scooter su 4 file occupando addirittura 1 carreggiata stradale, con annessi posteggiatori abusivi e nessuno di questi venga verbalizzato. E' giusto essere così "fiscali" il giorno stesso della partita nei confronti dei residenti che la mattina spostano l'auto in modo tale sempre da non intralciare nessuno, o magari proprio quel giorno chiudere un occhio anche per loro, visto quello che succede qualche ora dopo come quanto scritto sopra? Fare cassa è comodo ma avere buon senso è altra cosa.

Un residente della zona

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: