Notizie locali

Lo dico

Palermo, monumento pericolante: piazza San Domenico chiusa ai pedoni

Di Redazione
Pubblicità

Il monumento dell'Immacolata Concezione è pericolante e il Comune inibisce piazza San Domenico al transito ai pedoni. Lo stabilisce un'ordinanza (la numero 3 del 2020), firmata dal dirigente Dario Di Gangi, che dà mandato alla Reset di montare una recinzione che impedisca alle persone di avvicinarsi all'obelisco. "La chiusura al transito pedonale dell'area circostante il monumento - si legge nel provvedimento emesso dal servizio Mobilità Urbana - ha decorrenza immediata e sino all'eliminazione delle cause di pericolo. La Reset provvederà al posizionamento di idonea recinzione, in modo tale da garantire la pubblica incolumità, verificandone periodicamente il corretto assetto". Ad oggi, da come si può evidenziare dalle foto,
non hanno messo in sicurezza tutto il perimetro esterno del monumento tanto meno l’intera piazza a mio parere per paura della reazione dei residenti. Senza dimenticare che la chiesa di San Domenico è meta di pellegrinaggio sia per i palermitani che per i turisti che vengono a visitare il pantheon e che vengono ad onorare la memoria del nostro amato giudice Giovanni Falcone. Gli operai della Reset stanno continuando le loro opere di restauro nonostante il monumento sia chiuso che non hanno ultimato prima della processione dell’immacolata. La recinzione su piazza San Domenico non è mai stata messa tanto meno si è chiusa la stessa piazza al passaggio pedonale. La notizia che risale al 2 gennaio 2020 ha messo in un grave stato di agitazione gli abitanti del quartiere e anche i commercianti, infatti i cittadini, già pressati dalla ztl, non sono invogliati a venire a fare acquisti nei vari negozi di piazza San Domenico e di via Giovanni Meli, tanto meno andare al mercato storico della Vucciria mettendo ancora più in crisi i commercianti.

Il segretario cittadino del comune di Palermo
gruppo extraparlamentare
movimento italia sociale
Fabrizio Sanfilippo

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità