Notizie locali

Lo dico

Recupero e piani di rilancio per il parco Gioeni di Catania

Di Redazione
Pubblicità

Un polmone verde dalla grandi potenzialità dove bisogna garantire la sua sicurezza. Il parco Gioeni è una delle più importanti strutture dell’intera città metropolitana di Catania che ogni giorno attira tanti amanti dello sport. “Parliamo di un sito che per anni è stato completamente abbandonato- afferma il presidente del III municipio Paolo Ferrara- fortunatamente l’amministrazione comunale sta cercando di invertire questa tendenza anche attraverso l’affidamento di una parte dell’area alle scuole. Se restiamo nei circuiti e nei percorsi pedonali principali il parco presenza comunque un aspetto curato. Il problema di fondo- prosegue Ferrara- si affronta quando si raggiungono le zone più isolate. Punti praticamente “off limit” per tutti coloro che qui vengono per fare attività fisica: in questo modo si rischia di vanificare quanto di buono fatto finora per il parco Gioeni”. Maggiori controlli, con l’impiego della videosorveglianza, e potenziamento della pubblica illuminazione. E ancora, una vigilanza da affidare alle associazioni “no profit”. Queste alcune proposte che il presidente del III municipio Ferrara fa a Palazzo degli Elefanti. “Con l’amministrazione la collaborazione è assolutamente totale- conclude il presidente del III municipio- abbiamo intrapreso un percorso comune per portare avanti iniziative a lungo raggio che consentirà alle famiglie di riprendersi il territorio”.

Il Presidente Paolo Ferrara

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: