home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Reti e pescato sequestrati a Sant' Agata Militello

Il sequestro della Guardia Costiera ha riguardato 50 chili di pesce, in particolare novellame di sarda la cui cattura è vietata

Sant'Agata Militello (Messina) - Circa 500 metri di rete e circa 50 chili di prodotti ittici - prevalentemente novellame di sarda, la cui cattura è vietata - sequestrati sono il bilancio di una serie di controlli della Guardia Costiera in forza presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant'Agata Militello a motobarche tra Tusa e Brolo, nel Messinese che hanno portato ad elevare sanzioni amministrative per 9 mila euro.


Per il comandante e l’armatore di uno dei natanti, risultato in possesso di licenza di pesca ministeriale, sono scattati i punti di penalità previsti per le cosiddette "infrazioni gravi" in materia di pesca professionale. Il prodotto ittico sequestrato, ritenuto idoneo al consumo umano dall’Autorità veterinaria, è stato poi interamente devoluto in beneficenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa