Notizie locali
Pubblicità

Sport

I successi dei talenti dell'atletica siciliana ai Giochi Sportivi Studenteschi di corsa campestre

Di Redazione
Pubblicità

Uno splendido tracciato ricavato sul lungomare di Gioiosa Marea, teatro di tanti allenamenti dell’indimenticabile "scricciolo d’oro" della marcia mondiale Annarita Sidoti e e oggi invece palcoscenico ideale, con le isole Eolie all’orizzonte, della finale regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di corsa campestre. In palio i titoli regionali individuali e a squadre in vista delle finale nazionali in programma a fine marzo a Gubbio e Marina di Massa Carrara e in passerella tanti talenti dell’atletica siciliana. L’Ic Armaforte di Altofonte, il paese dove è nato e vive il mitico Totò Antibo, doppio campione d’Europa su 5000 e 10000 e argento olimpico, continua a sfornare campioncini e sempre con l’inossidabile Nino Bruno, l’ex bidello che ha scoperto oltre a Totò altri campioni, che ha vinto il titolo cadetti e andrà alla finale nazionale Emanuele Marceca (ha vinto anche il titolo individuale), Giovanni Di Girolamo, Pietro Pio Tumminello e Gabriele Vassallo.

L’Ic Armaforte ha chiuso al 2° posto tra le cadette dove il titolo è andato all’Ic Giovanni XXIII di Paceco (Meniar Ben Mabrouk, Serena Inglese, Alessia Scaduto e Lucrezia Inzerillo) , mentre l’oro e la qualificazione tricolore è andata alla nissena Arianna Russo (Ic Mazzarino).

PRAZZA SOLARINESE DOC. Per la scuola superiore Giorgia Prazza, fondista di Solarino, ha vinto il titolo individuale e trascinato le compagne del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Floridia al successo a squadre e andrà così alla finale nazionale insieme alle compagne di scuola Elisabetta Giardina, Samatha Giardina e Fatima Essoudy.

SCIANNA A SEGNO. Negli allievi titolo al palermitano Giuseppe Scianna (Itcg Dalla Chiesa Partinico) e titolo a squadre all’Is Maurolico di Messina ammesso alla finale nazionale con Rosario Shari Rapisarda, Riccardo Pavone, Giuseppe Distefano e Antonio Bonfiglio.

PARALIMPICI IN GAMBA. Assegnati i titoli anche per gli alunni diversamente abili e successi e qualificazione tricolore Eros Negro (Is Majorana Palermo), Giuseppe Marzo (Ist. F. Aprile Palermo) e Damiano Manniscalco (Iiss Don Michele Arena Sciacca) tra gli allievi; Chiara Lucchese (Is Majorana Pa) e Gaia Cambiaso (Ls Galilei Pa); Karim Chatbri Karek (Ic Carini calderone Torretta Pa), Roberto Karol Monaco (Ic sante Giuffrida Catania), Davide Millunzi (Ic Neglia Savarese Enna), Antonino Rubino (Ic Buonarotti Pa) e Francesco Lo Cicero (Ic Florio San Lorenzo Pa) per la scuola media.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità