Notizie locali

Sport

«Verso... Corri Catania» con Gabriella Dorio

Di Redazione
Pubblicità

Caltagirone. Le immagini del successo ai Giochi Olimpici di Los Angeles che immortalavano l'oro vinto sui 1500 da Gabriela Dorio, scorrevano fin dal mattino sul circuito video dell'Istituto Superiore «Majorana-Arcoleo» di Caltagirone. E la festa dell'atletica nell'istituto calatino diretto dal prof. Giuseppe Turrisi è continuata stamattina all'arrivo della grande campionessa dell'atletica italiana, ospite nell'ambito dell'iniziativa «Verso...Corri Catania» organizzata dai due docenti di Scienze Motorie, il prof. Luigi Riferi e il prof. Paolo D'Antone.

L'ex azzurra accompagnata dal segretario generale della Fidal nazionale, Fabio Pagliara, è stata accolta dal dirigente scolastico Giuseppe Turrisi e dall'assessore Sabrina Mancuso, mentre in mattinata era stato il sindaco Gino Ioppolo a dare il benvenuto agli organizzatori della Corri Catania, l'evento di sport e solidarietà in programma il 12 maggio nel capoluogo etneo.

«E' sempre una grande emozione rivedere quelle immagini - ci dice commossa Gabriele Dorio - e sono felice di condividere questa emozione insieme ai ragazzi di questa bellissima scuola. Il futuro è nelle vostre mani e come ho fatto io quando a soli 15 anni ho coltivato il sogno di vincere l'Olimpiadi e poi ci sono riuscita. Con la testa e con le gambe si può fare tanto e quello che ho fatto io potete farlo anche voi. Oggi sono felice di essere qui in mezzo a voi e di essere testimonial di un evento come la Corri Catania che muove da dieci anni migliaia di persone unite da un filo comune: la solidarietà».

Gabriella Dorio ha poi invitato tutti a partecipare il 12 maggio e a immergersi in questa manifestazione che è un concentrato di benessere, divertimento e impegno sociale.

Anche quest'anno al fianco dell'evento "corre" la Fidal e il Segretario Generale Fabio Pagliara ha dichiarato che «la Federazione che rappresento sostiene da sempre eventi come Corri Catania che favoriscono l'attività sportiva, generano felicità e promuovono in modo concreto la solidarietà».

E da Caltagirone saranno in tanti a raggiungere il capoluogo etneo, indossando la maglietta ufficiale dell'evento, per vivere una domenica diversa lungo i 5 km del percorso e sostenendo, così il progetto "La Scuola della Nascita" che ha l'obiettivo di realizzare al Dipartimento Materno Infantile del Garibaldi Nesima un'area polifunzionale per la preparazione al parto delle future mamme e per la gestione dei neonati.

«Una lezione di vita e di sport - ha aggiunto il prof. Turrisi - da una straordinaria campionessa e siamo felici di poter vivere questa bellissima giornata che sarà da stimolo per sostenere la Corri Catania e contribuire con l'acquisto delle magliette al progetto di solidarietà "La Scuola della Nascita"».

Soddisfatti i due proff. Luigi Riferi e Paolo D'Antone artefici dell'incontro e soprattutto felice alunni e alunne che non hanno fatto mancare il loro calore a questa straordinaria campionessa e hanno ribadito forte l'importanze del progetto di sport e solidarietà della Corri Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità