Notizie locali

Sport

Misterbianco, partita-spettacolo con Cecilia Rodriguez al nuovo Padel Arena

Di Redazione
Pubblicità

Misterbianco (Catania) - Da una parte la coppia dei cognati, Ignazio Moser e Jeremia Rodriguez, dall’altra la coppia degli sportivi Nicola Ventola e Nicolò Brigante. Alla postazione commento la bellissima Cecilia Rodriguez, che tifava per il fidanzato Ignazio Moser, e il simpaticissimo comico di Zelig Gianluca Impastato, perfetto telecronista di Padel per un giorno. Una partita-spettacolo ripresa dalle telecamere di 21 Padel Arena e trasmessa in diretta streaming sui social, una “happening digitale” coinvolgente, per mostrare la nuova realtà sportiva all’avanguardia appena nata a Catania e permettere al pubblico di interagire anche da casa.

Una sfida all’ultimo “vassoio” - uno dei colpi più comuni del Padel, simile allo smash nel tennis - in un campo nuovo di zecca, per inaugurare il primo Padel “in door” in tutta la Sicilia. 21 Padel Arena è infatti il primo centro sportivo dedicato alla disciplina più amata del momento ad avere cinque campi al chiuso, oltre a due campi esterni, all’aperto. Il centro sorge a Misterbianco, in provincia di Catania. E se le limitazioni del momento, legate all’emergenza Covid in tutta Europa, non permettono la presenza di pubblico, arriva la tecnologia in supporto alla volontà dei cinque giovani soci di far conoscere la nuova struttura. La partita, infatti, si è trasformata in uno live show trasmesso in streaming, sui canali social, e in radio, su Radio Studio 90 Italia, grazie al contributo di rinomati sponsor come Glorioso, eccellenza siciliana nel campo alimentare, Redbull e Cartri.

Come in un Celebrities show che si rispetti, i protagonisti sono arrivati all’ingresso del 21 Padel Arena a bordo di sfavillanti porsche. Ad attenderli c’era il red carpet per le foto di rito. Sacca in spalla, subito a cambiarsi negli spogliatoi e poi in campo. Le due formazioni. In maglia rossa l’ex attaccante dell’Inter Nicola Ventola, in coppia con uno dei padroni di casa, il catanese Nicolò Brigante, amatissimo dal grande pubblico per aver partecipato ad un noto programma tv. Dall’altro lato della rete, la coppia di cognati in maglia gialla, Ignazio Moser, nelle veci di padrone di casa (anche lui è socio del 21 Padel Arena) e Jeremia Rodriguez, carico di aspettative. La partita è stata spettacolare, i giocatori non hanno risparmiato fiato e gambe. Alla fine vince la coppia degli sportivi, Ventola/Brigante.

“Sono felicissimo di aver inaugurato il nostro campo con una vittoria – commenta Nicolò Brigante – ma ad aver vinto oggi è stato sicuramente lo sport, che vuol dire sana competizione. I nostri sforzi sono stati premiati con un piccolo trofeo, ma soprattutto con la grande scommessa che stiamo facendo per il nostro territorio, perché aprire una attività in piena crisi, vuol dire dare lavoro ed essere volano per l’economia della provincia di Catania”. “Il padel è lo sport più amato dagli ex calciatori – conferma Nicola Ventola, ex attaccante dell’Inter – perché ci dà modo di mantenerci in allenamento giocando. E poi ci fa incontrare di nuovo tutti su un campo sportivo. Prima a Roma, con Totti a lanciare la moda, poi a Milano e adesso anche a Catania”. “Mio padre mi ha insegnato che nella vita a volte si vince e a volte…si impara. Oggi ho imparato – chiosa Jeremia Rodriguez, fratello delle bellissime Belen e Cecilia che il pubblico ha conosciuto molto bene dopo la sua permanenza all’interno della casa del Grande Fratello vip – anche se io non amo perdere. Ma oggi vince l’amicizia”.

“Spero di poter far conoscere Catania anche ad altri amici del mondo dello spettacolo quando l’emergenza sanitaria sarà finita – conclude Ignazio Moser – La prossima volta anche Cecilia dovrà impugnare la racchetta”. Segue l’inconfondibile risata tipica delle sorelle Rodriguez. “Non sono molto sportiva, ma dopo la partita di oggi ho capito le regole del gioco. Prometto che mi impegnerò e la prossima volta scenderò anche in campo proprio qui a Catania”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità