Notizie locali
Pubblicità

Sport

Atletica: Europei a squadre in Polonia con in azzurro quattro formidabili atleti siciliani

Di Redazione
Pubblicità

L'Italia all'Europeo a squadre senza i due formidabili sprinter Marcell Jacobs che il 13 scorso a Savona aveva migliorato il record italiano dei 100 correndo con uno strepitoso 9"95 e Filippo Tortu il vecchio detentore con 9"99 (il primo alle prese con problemi fisici e il secondo per scelta tecnica) ma con una squadra che sabato e domenica a Chorzow in Polonia, nello stadio Slaski del recente 5 su 5 ai Mondiali di staffette dei team allestiti dal responsabile azzurro, il catanese Filippo Di Mulo, pronta a compiere un altro passo in avanti verso i Giochi di Tokyo 2021.

RANDAZZO: UN SALTO VERSO TOKYO. E in azzurro ci sarà un magico poker siciliano con in testa il saltatore etneo di San Cono Filippo Randazzo che dopo essere tornato ad allenarsi con Carmelo Giarrizzo che a Valguarnera lo aveva forgiato e lanciato in orbita alla Pro Sport '85, sta continuando a grandi passi la corsa verso i Giochi di Tokyo con il successo in Diamond League di Gateshead in Gran Bretagna dove all'ultimo salto è atterrato a 8,11 (ventoso) battendo lo spagnolo Eusebio Caceres (8,04) e il giamaicano campione del mondo Tajay Gayle (7,91). .

SICILIA LEADER. E con Randazzo tanta Sicilia in Polonia col il giovane sprinter siracusano Matteo Melluzzo (Fiamme Gialle) che dopo il 10"25 sui 100 a Savona e il 21"23 sui 200 di sabato scorso a Siracusa si candida per un posto nella 4 per 100; sui 400 piani titolarissima la nissena Alice Mangione (Cs Esercito) che si è migliorata ancora scendendo a 52"54 e pensa ad arrivare al meglio a Tokyo e il tunisino di Palermo Osama Zoghlami (Cs Aereonautica) sui 3000 siepi dove a con il personale di 8'20"29 ottenuto la settimana scorsa a Ostrava l'allievo di Gaspare Polizzi ha confermato lo standard per andare in Giappone. In Polonia come riserva ci sarà anche il fratello Ala Zoghlami Gs Fiamme Oro).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità