Notizie locali
Pubblicità

Sport

Pallamano: uno straordinario miracolo sportivo "targato" Albatro Siracusa

Di Redazione
Pubblicità

La pallamano siciliana il prossimo anno avrà ancora due squadre in Serie A1. Dopo le ragazze dell'Erice che hanno disputato i play off scudetto, c'è stato lo straordinario "miracolo" sportivo dei ragazzi dell'Albatro Siracusa, il sette allenato da Peppe Vinci che dopo il girone di andata sembrava destinato a retrocedere e invece alla fine si è salvato con un turno di anticipo chiudendo con uno storico decimo posto.

Peppe Vinci - con un 10° posto che non era mai stato raggiunto in un campionato di Serie A1 con 15 squadre. Adesso si è chiuso un ciclo iniziato quattro anni fa in Serie B e si pensa già al futuro con la società che sta già lavorando per disputare un campionato di A1 che l’Albatro si è conquistato con i denti. Chiudiamo al 10° posto e quinti nella classifica del girone di ritorno e quando tutti ci davano per spacciati abbiamo giocato una seconda parte del torneo ad alto livello. Adesso continuiamo a lavorare sui giovani per maturare ulteriormente il nostro gruppo».

«A chi andrà via - continua Vinci che prima dell'ultima partita al PalaCorso contro il Merano ha ricevuto dal delegato Coni di Siracusa Liddo Schiavo, la Palma di Bronzo, mentre il presidente Vito Laudani ha ricevuto per la società la Stella di Bronzo del Coni nazionale -auguriamo le migliori fortune e a chi rimane di continuare insieme il percorso di crescita. Questa è stata l’Albatro più bella di tutti i tempi: gruppo e giocatori fantastici».

Era questo l'epilogo giusto per noi. Ce lo siamo meritato. Lo abbiamo inseguito per tutto il girone di ritorno. Oggi i ragazzi sono stati fantastici, sono scesi in campo perché volevano chiudere qualsiasi discorso e conquistare questa salvezza.

Vito Laudani, presidente dell'Albatro - questo è un risultato importante per la nostra società che resta nell'elìte della pallamano italiana>.

Un grande risultato che porta la firma di un gruppo straordinario in testa il capitano Gianluca Vinci e con lui i tanti siracusani in squadra; i due bomber Tomas Canete e Juan Pablo Canete nella "top ten" dei marcatori con 171 e 170 gol e tutti quelli che Peppe Vinci ha mandato in campo in tutto il campionato.

I PROTAGONISTI. Ecco la rosa dell'Albatro che ha conquistato questo straordinario 10° posto in A1 maschile.

Portieri: Javier Grande, Gabriele Nobile, Lorenzo Rubino, Gianmarco Fontana. Ali: Francesco Burgio, Nicolò Argentino, Alessandro Bandiera, Giuseppe Cuzzupè, Gianluca Vinci, Gabriele Sortino, Martin Molineri. Terzini: Federico Vanoli, Marko Bobicic, Matteo Mizzi, Juan Pablo Cuello, Alex Castillo. Centrali: Max Murga, Tomas Canete, Nicolò Fontana. Pivot: Alessio Lo Bello, Zoe Mizzoni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: