Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Marina Militare, nave Scuola Palinuro approda a Pantelleria e apre ai visitatori

Di Redazione
Pubblicità

Pantelleria (Trapani) - La sera di giovedì 18 luglio, la nave Scuola Palinuro della Marina Militare sarà ormeggiata nel porto di Pantelleria dove resterà in sosta fino al giorno 20 luglio 2019. L’unità è impegnata nella 55ª Campagna d’Istruzione ed attualmente sono presenti a bordo gli allievi Volontari in Ferma Prefissata quadriennale (VFP4) della categoria Nocchiere di Porto.

I quarantaquattro frequentatori, durante la loro permanenza a bordo, completeranno le conoscenze acquisite durante l’anno accademico a terra. Nel solco delle più antiche tradizioni marinaresche, come solo un veliero può trasmettere, avranno l’occasione di cimentarsi con le scienze nautiche, apprenderanno le dinamiche della vita di bordo, i ritmi e le consuetudini marinaresche. Questa prima esperienza di imbarco rafforzerà il carattere dell’Allievo, consolidandone il senso di responsabilità e stimolandone l’iniziativa nel superamento delle difficoltà tipiche della vita di mare, ma sarà anche un’occasione unica per rafforzare lo spirito di corpo e il senso di appartenenza tipico dei “professionisti del mare”.

 In occasione della sosta, il giorno 19 luglio 2019, alle ore 17.00, a bordo di nave Palinuro si terrà un incontro stampa sulla collaborazione tra la Marina Militare e Marevivo Onlus alla presenza di autorità e ospiti di Marevivo. L’ammiraglio di squadra Donato Marzano tratterà, con il direttore generale dell’associazione Dott.ssa Carmen Di Penta, della storia (compiti e responsabilità), dei progetti in corso e futuri e della collaborazione con la Marina Militare e, in particolare, con la Squadra Navale. Gli appassionati della tradizione velica e i semplici curiosi potranno visitare nave Palinuro il giorno 20 luglio dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00. Durante le visite a bordo a favore della popolazione, inoltre, su Nave Palinuro sarà esposto il materiale del progetto Leonardo 500.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: