Notizie locali
Pubblicità

Gossip

L'abito delle feste è glam rock

Corto o midi, nero, rosso, oro, con paillettes, frange e lustrini

Di Redazione

Se pure la pandemia continua a costringerci a sacrificare la nostra vita sociale, le feste natalizie sono in inevitabilmente in arrivo e con esse il bisogno di avere abiti eleganti per superare in allegria con amici o in famiglia la data del 31 dicembre. Le proposte sono tante e accontentano tutti i gusti, dalle mise glam, luccicanti di paillettes ai colori accesi, ai capi più sobri ma rock, che potranno essere riutilizzati anche in future occasioni dov'è richiesto un dress code chic che non rinuncia al carattere.

Pubblicità

Ma se abbiamo deciso che vogliamo stupire il mondo, allora ecco l'abito viola in maglia metallica, in pieno trend Pantone, firmato Versace. Nella sfilata lo indossa Dua Lipa e lei, si sa, può permettersi un top che lascia scoperto un poco il pancino e la gonna con lo spacco inguinale. Più cautamente Twinset pensa alle feste di Natale e propone una vivace fantasia «bandana» in rosso e nero su fondo bianco. Ma poi sfodera anche l’abito corto anni Settanta in misto lana, con dettagli rifiniti da borchie, fondo in georgette con balza in crepe de Chine, frange lucide, scollatura a V, maniche lunghe e linea diritta per un key-item da indossare day-to-night. Nella foto l’abito viene abbinato a stivali in camoscio alti, bordati con frange. Molto rock.

 

Non si passerà inosservate scegliendo il vestitino corto a canotta, in tessuto completamente ricamato a mano con paillettes di diverse dimensioni e sfumature. Linea diritta, profili rifiniti da piping in crepe de Chine, frange di paillettes applicate a mano al fondo, foderato. S' indossa da solo o sopra a un dolcevita per un look di tendenza. Sempre Twinset suggerisce anche l’abito corto collezione Actitude, in georgette con stampa a fiori e profili rifiniti da volant, in un anticipo di primavera e di libertà che tutti sogniamo. Le maniche sono lunghe e trasparenti, sotto, c'è una sottoveste in crepe de Chine rimovibile. La stessa versione floreale Twinset la ripropone in lungo, ideale per una festa di fine anno in casa. Ma attenzione bisogna sdrammatizzare l’importanza del lungo abbinandovi anfibi sportivi.

Ricordiamo che il perfetto party dress 2021 è l’abito midi, ideale sia per le feste che precedono il Natale, sia per quelle di Capodanno, dove non sia richiesto l'abito lungo. L’abito mini è decisamente più adatto alle feste e alle atmosfere più glamour. Chi non vuole rinunciare a una silhouette aderente può scegliere tra il classico tubino, magari dotato di spacco. Ma anche un abito a sottoveste dalla linea affusolata. Abiti dritti o svasati saranno il massimo quando arriverà il momento di ballare. Ma c'è spazio anche per volumi più importanti, con gonne vaporose o maniche a palloncino. Il resto lo fanno i dettagli. Dai fiocchi ai panneggi, dalle piume ai cristalli. Liviana Conti cerca un giusto compromesso con l'abito midi in lurex e paillettes color oro, con maniche lunghe e collo ad anello, e il completo blu zaffiro, composto da camicia con maniche ricoperte di paillettes come i pantaloni, sopra, una lunga sottoveste in raso ton sur ton. Punta decisamente sul tubino nero e sul corto la proposta di Max Mara. 

 

Oro o argento anche per Ermanno Scervino che punta al corto con sottovesti mini ricoperte di paillettes. Per chi non rinuncia al rosso, colore delle feste natalizie per antonomasia, ecco l'abitino easy chic in jersey a punto stoffa di Max &Co, taglio a tubino, slim e maniche a kimono, con bottoni di metallo light gold sulle spalle. Vogliamo proprio stupire tutti, allora scegliamo l’abito lungo stampato a bolli multicolori di Moschino disegnato da Jeremy Scott. Oppure quello lungo con scollo all’americana, viola e nero, che fa tanto Blade runner se abbinato a trucco da replicante e guanti in lattice lunghi. Infine, l’abito corto in viscosa damascata di Claude Pierlot per un Capodanno very glam.  

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA