Notizie locali
Pubblicità

ipress news

Architetti, "Un bene comune, una risorsa sociale"

Catania, Palazzo della Cultura: sabato 5 marzo 2022, ore 9.30. Ospite il presidente nazionale della categoria Franco Miceli

Di Redazione

CATANIA – “La comunità degli architetti. Un bene comune, una risorsa sociale”, questo il titolo dell’evento organizzato dall’Ordine, dalla Fondazione degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e dal Coga (Coordinamento Giovani Architetti Catania) e co-organizzato dall’assessorato della Cultura del Comune di Catania, che si terrà domani 5 marzo a partire dalle ore 9.00 a Palazzo della Cultura (via Vittorio Emanuele).

Pubblicità

 

 

Un evento – patrocinato da Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Città Metropolitana di Catania, Comune di Catania, Università degli Studi di Catania, Federazione Regionale Architetti PPC Sicilia, con la partecipazione della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Catania, Consulta Regionale Ordini Architetti PPC Sicilia e Ordine Architetti PPC Trapani  - in cui si parlerà di Architettura a 360 gradi, mettendone in risalto l’importanza nella società attraverso quattro focus tematici: “valore e professione”, “qualità e cultura”, “partecipazione e giovani”, “legalità ed etica”.

Ad aprire i lavori saranno: il presidente dell’Ordine etneo Sebastian Carlo Greco, l’assessore alla Cultura del Comune di Catania Barbara Mirabella e la presidente della Fondazione Eleonora Bonanno. Presenterà la giornata Andrea Toscano (consigliere dell’Ordine e vicepresidente della Fondazione). Tra gli illustri relatori anche il presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti Francesco Miceli.

Generazioni e professionalità a confronto: dalla presenza dei giovani iscritti, a coloro che hanno segnato negli ultimi anni l’attività ordinistica con iniziative per il territorio e a difesa della categoria. Tra questi gli ex presidenti Gigi Longhitano, Giuseppe Scannella e Alessandro Amaro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA