Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

il caso

Muore dopo la puntura di un’ape a causa di uno shock anafilattico

La tragedia nel Reggiano, vittima un agricoltore di 56 anni

Di Redazione |

Un agricoltore di 56 anni è morto in ospedale a due settimane dalla puntura di un’ape a causa di uno shock anafilattico, a Budrio di Correggio, nel Reggiano. Era stato ricoverato nel pomeriggio del 30 aprile dopo essersi sentito male rientrando in casa dal giardino della sua abitazione dove stava eseguendo alcuni lavori.

L’uomo si era accasciato a terra e la madre, trovandolo privo di sensi, aveva dato l’allarme al 118. Il personale medico sanitario lo aveva rianimato sul posto e poi, riattivati i parametri vitali, lo aveva trasportato d’urgenza in elisoccorso all’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dove è arrivato in gravissime condizioni. L’uomo si è successivamente aggravato ed è morto in seguito a una crisi respiratoria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: