Notizie locali
Pubblicità

Italia

A controllo Inps non risponde, morta in casa da anni

In una casa in centro a Trieste, con lei anche il suo gatto

Di Redazione

TRIESTE, 30 MAR - Ieri mattina i funzionari dell'Inps hanno suonato alla porta ma inutilmente, insospettiti, hanno allertato i soccorsi e insieme con i sanitari e la Polizia Locale sono entrati nell'appartamento, in centro a Trieste. All'interno c'era il cadavere mummificato di una donna, una anziana nata nel 1933 e del suo gatto. Secondo i rilievi, la donna sarebbe morta anni fa. Il cadavere trovato, infatti, era irriconoscibile, come riportano alcuni media locali oggi, precisando che la donna aveva una sorella con la quale da tempo i rapporti si erano interrotti. I sanitari hanno trovato alcuni prodotti alimentari scaduti nel 2018, uno dei pochi elementi che può far risalire a una orientativa data della morte.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA