Notizie locali
Pubblicità

Italia

Accesa a Norcia la fiaccola benedettina

Tesei, da Umbria messaggio condanna guerra e necessità dialogo

Di Redazione

PERUGIA, 25 FEB - "Proprio dalla terra della pace, l'Umbria, si alza un messaggio di condanna di quanto sta accadendo ma anche di necessità di aprire un dialogo": lo ha detto la presidente della Regione, Donatella Tesei, stamani a Norcia, in occasione dell'accensione della fiaccola benedettina, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi in visita alla città. La fiaccola "Pro Pace et Europa Una" è stata accesa all'interno del cantiere della Basilica di San Benedetto, che proprio in questi giorni ha visto innalzarsi la grande gru, preludio alla ricostruzione di quello che è divenuto il simbolo del sisma del 30 ottobre 2016. Papa Francesco aveva benedetto la fiaccola di Norcia mercoledì 23 febbraio, nel corso dell'udienza generale svoltasi nell'aula Paolo VI in Vaticano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA