Notizie locali
Pubblicità

Italia

Albino Luciani, il papa del sorriso diventa beato

Il grande applauso dei 25 mila fedeli in Piazza San Pietro. Francesco: "Attenti ai 'salvatori' che approfittano delle paure della società"

Di Redazione

Un grande applauso si è levato dalla folla di fedeli - 25 mila persone - in Piazza San Pietro quando papa Francesco ha pronunciato la formula di beatificazione di Giovanni Paolo I e mentre veniva svelato sulla facciata di San Pietro l’arazzo col ritratto di papa Luciani realizzato su dipinto dell’artista iperrealista cinese Yan Zhang. Le festa del nuovo beato sarà il 26 agosto, giorno dell’elezione, nel 1978, di papa Giovanni Paolo I. 

Pubblicità

 

 

«Il nuovo Beato ha vissuto così: nella gioia del Vangelo, senza compromessi, amando fino alla fine». Lo ha detto papa Francesco nella messa in Piazza San Pietro per la beatificazione di Giovanni Paolo I. 
 «Egli ha incarnato la povertà del discepolo, che non è solo distaccarsi dai beni materiali, ma soprattutto vincere la tentazione di mettere il proprio io al centro e cercare la propria gloria», ha sottolineato. Al contrario, «seguendo l'esempio di Gesù, è stato pastore mite e umile. Considerava sé stesso come la polvere su cui Dio si era degnato di scrivere». 

E ancora: «Specialmente nei momenti di crisi personale e sociale, quando siamo più esposti a sentimenti di rabbia o siamo impauriti da qualcosa che minaccia il nostro futuro, diventiamo più vulnerabili; e, così, sull'onda dell’emozione, ci affidiamo a chi con destrezza e furbizia sa cavalcare questa situazione, approfittando delle paure della società e promettendoci di essere il 'salvatorè che risolverà i problemi, mentre in realtà vuole accrescere il proprio gradimento e il proprio potere, la propria figura, la propria capacità di avere le cose in pugno».

 

 

 «E ora ci rivolgiamo in preghiera alla Vergine, perché ottenga il dono della pace in tutto il mondo, specialmente nella martoriata Ucraina». Lo ha detto papa Francesco introducendo la preghiera mariana dell’Angelus, al termine della messa in Piazza San Pietro col solenne rito di beatificazione di Giovanni Paolo I.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: