Notizie locali
Pubblicità

Italia

Domori: Lamberto Vallarino Gancia nominato nuovo a.d.

Sostituisce Lelio Mondella

Di Redazione

TRIESTE, 23 FEB - Il CdA di Domori, con decisione unanime, ha revocato tutte le deleghe attribuite a Lelio Mondella come a.d. della società, per il venire meno della fiducia per la società di None; al suo posto è stato nominato, con effetto immediato, Lamberto Vallarino Gancia, già Vice Presidente di Domori. Il Consiglio oggi ha analizzato i dati di pre chiusura al 31 dicembre 2021. Le vendite di Domori ammontano a quasi 26 milioni di Euro (+40% sul 2020 e +34% sul 2019. In base ai risultati di pre-chiusura, la società può rispettare entrambi i covenants previsti dal regolamento del Minibond quotato, emesso a dicembre 2020 per 5 milioni di Euro e quotati sul mercato ExtraMot PRO3, primo collocamento finanziario di Domori, che ha beneficiato dello strumento della garanzia pubblica di Mediocredito Centrale (MCC) pari al 90% del valore emesso. Lamberto Vallarino Gancia Enologo laureato all'University of California Davies, già presidente dell'azienda di famiglia, di Federvini e del Consorzio Alta Langa, è vice presidente di Federalimentare e membro del comitato di Confindustria, di Contromarca ed IBC. Oggi è consulente, Presidente e Partner di Brainscapital srl società benefit, presidente onorario del Comitè Vin, accademico onorario dell'Accademia Agricoltura, della Vite e del Vino, Membro Scientifico di Agoinnova, professore a chiamata alla SAA scuola di Amministrazione Aziendale Master Università di Torino, consigliere dell'Associazione del Nizza e dell'Azienda Agricola il Botolo. E' Presidente della Fondazione Teatro Stabile di Torino Teatro Nazionale. Ha contribuito a creare Brains Evolution la piattaforma di consulenza di smart consulting di qualità rivolta a imprese, liberi professionisti e privati.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: