Notizie locali
Pubblicità

Italia

Esplode power bank in zaino, 3 feriti lievi in scuola Milano

All'Istituto Vespucci, coinvolti studenti e un'insegnante

Di Redazione

MILANO, 30 MAG - Sembrava un malore a scuola ma quando questa mattina i medici del 118 sono arrivati sul posto, un istituto di Milano, hanno scoperto che a causare la crisi d'ansia a una 17enne è stata l'esplosione di un power bank, una batteria di emergenza per telefonini, che si trovava in uno zaino. Altri due ragazzi, un maschio e una femmina, di 15 anni, sono stati portati al pronto soccorso in codice verde per aver respirato un po' di fumo e le loro condizioni non destano preoccupazione. E' accaduto alle 8.50 all'istituto Amerigo Vespucci, un Ipsar che si trova in via Valvassori Peroni, dove sono arrivate due ambulanze e la Polizia di Stato. La 17enne, già sofferente per patologie, è stata portata per un controllo urgente al pronto soccorso. Nella classe sono stati visitati anche una professoressa e altri 6 studenti, nessuno dei quali ha avuto bisogno di cure mediche.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA