Notizie locali
Pubblicità

Italia

Ex Ilva: iniziato corteo a Genova, lavoratori verso prefettura

Nel pomeriggio tavolo sulla sicurezza

Di Redazione

GENOVA, 02 MAG - E' partito ed è diretto sotto la sede della Prefettura di Genova il corteo degli operai ex Ilva. Ad aprire la protesta, a cui partecipano circa 200 lavoratori, lo striscione 'Non si può morire di lavoro'. La manifestazione, accompagnata da uno sciopero di 8 ore, è stata indetta da Fiom, Fim e Uilm per protestare contro la lettera di sospensione inviata dall'azienda a un lavoratore a cui viene imputata la responsabilità dell'incidente del 12 aprile scorso al reparto TAF2 che ha portato la Asl3 a stoppare l'impianto per una settimana fino quando l'azienda non abbia ripristinato le condizioni di sicurezza. Alle 16 è stato convocato dal Prefetto un tavolo sulla sicurezza chiesto prima dell'ultimo incidente "e in uno dei 40 punti della memoria consegnata al Prefetto quel giorno - ricorda Armando Palombo - c'era l'impianto su sui si è verificato l'ultimo incidente. Chiederemo al Prefetto e all'azienda di ritirare il provvedimento, in caso contrario andremo avanti".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: