Notizie locali
Pubblicità

Italia

Fincantieri: prorogato integrativo con una tantum

Lo rende noto sindacato.Il 27 via a trattativa rinnovo contratto

Di Redazione

TRIESTE, 28 GIU - Impegno per definire il nuovo contratto aziendale di Fincantieri entro la fine dell'anno e un riconoscimento economico una tantum (oltre, chiaramente, al PdR) di 350 euro lordi uguali per tutti, erogati nel mese di settembre. E' il "risultato certamente importante ed in discontinuità con il recente passato nell'ambito delle precedenti proroghe 2020 e 2021", come sostengono le segreterie nazionali di Fim, Fiom e Uilm, di una ipotesi di accordo siglata in Uniundustria Roma, tra Fincantieri e sindacati stessi. Un'intesa che ha riavviato la trattativa per il rinnovo dell'integrativo a partire dalla proroga per il periodo 1/7 - 31/12/22. Si tratta del primo rapporto tra il versante sindacale e la nuova amministrazione del gruppo, guidata dall'ad Pierroberto Folgiero; la trattativa per il rinnovo del contratto aziendale comincerà, invece, il 27 luglio. Dalla prossima settimana si terranno le assemblee nei cantieri e nelle sedi per presentare e fare votare l'ipotesi ai lavoratori.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: