Notizie locali
Pubblicità

Italia

Fisco: indagato a Brescia l'architetto di Putin

Non avrebbe pagato tasse per oltre 50 milioni

Di Redazione

BRESCIA, 26 FEB - La Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati Lanfranco Cirillo, 63enne conosciuto come l'architetto di Vladimir Putin e di altri 44 oligarchi. Deve rispondere di infedele dichiarazione dei redditi, auto-riciclaggio e vio-lazione del codice a tutela dei beni culturali. Secondo gli inquirenti dal 2013 al 2019, Cirillo avrebbe sottratto al Fisco un imponibile pari a 50 milioni di euro e riciclato i proventi dell'evasione. La Guardia di Finanza ha posto sotto sequestro opere d'arte di Picasso, Cezanne e De Chirico, e anche un elicottero che lo stesso architetto pilota personalmente. "Sono sorpreso di dover affrontare una contestazione così dopo che per oltre 20 anni ho realmente vissuto in Russia. Chiarirò la mia posizione", ha commentato Cirillo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: