Notizie locali
Pubblicità

Italia

Incendio rifiuti a Reggio C.,individuati 3 presunti autori

Obbligo presentazione a Pg. In accertamento oltre 2800 sanzioni

Di Redazione

REGGIO CALABRIA, 16 SET - Tre misure cautelari dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria sono state notificate dalla Polizia locale di Reggio Calabria a carico di altrettanti destinatari nell'ambito di un'indagine coordinata e diretta dalla Procura in relazione agli incendi dolosi di rifiuti. I provvedimenti emessi dal gip di Reggio riguardano episodi avvenuti nella città calabrese dello Stretto nello scorso mese di agosto. I fatti oggetto dell'indagine, secondo quanto riferito, sono stati accertati sia attraverso tradizionali metodi di indagine come osservazioni, pedinamenti, riconoscimenti fotografici e sia a seguito dell'analisi di apparati di captazione video. Dall'esame della documentazione sono emersi numerosi comportamenti delittuosi in materia di conferimento e smaltimento illecito di rifiuti da parte di privati ed aziende con conseguente inquinamento di interi territori, ammorbati anche dai fumi tossici degli incendi ciclicamente appiccati. Oltre 2.800 sono le violazioni amministrative in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia locale reggina che a breve saranno notificate ai trasgressori. Ad uno degli indagati è stata sequestrata l'autovettura, risultata priva di copertura assicurativa, utilizzata tra l'altro per recarsi sul luogo dove ha appiccato il fuoco.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA