Notizie locali
Pubblicità

Italia

Insegnante uccisa:Gabriele Defilippi si laurea, oggi la tesi

Giovane omicida dottore in Scienze Politiche con 105/110

Di Redazione

TORINO, 30 MAR - Sei anni dopo la condanna a trent'anni per l'omicidio della insegnante di Castellamonte Gloria Rosboch, questa mattina Gabriele Defilippi si è laureato in Scienze Politiche. Questa mattina il detenuto 27enne ha ottenuto un permesso speciale per lasciare il carcere e presentarsi nella Sala Rossa del Campus Einaudi di Torino per discutere una tesi sulla figura di Adriano Olivetti. La commissione lo ha proclamato dottore con una votazione di 105 su 110. Gloria Rosboch scomparve il 13 gennaio 2016. Il suo corpo fu ritrovato un mese dopo in una discarica a Rivara. Ad assistere questa mattina alla discussione della tesi c'erano il fratello di Gabriele e la madre, Caterina Abbatista, assolta dall'accusa di concorso in omicidio ma condannata a 12 mesi per il concorso della truffa ai danni della Rosboch.Quei 187 mila euro che l'insegnante consegnò al suo ex allievo in cambio della promessa di un futuro insieme in Costa Azzurra. Quando Rosboch si rese conto che quelle di Defilippi erano solo parole al vento, chiese la restituzione del denaro. E venne strangolata. Un delitto lucido ed efferato per i giudici che hanno condannato Defilippi in via definitiva a trent'anni e il suo complice, Roberto Obert, a 18 anni e 9 mesi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA