Notizie locali
Pubblicità

Italia

Invita l'ex a casa e lo accoltella, arrestata nel Torinese

46enne fermata dai carabinieri, è accusata di tentato omicidio

Di Redazione

TORINO, 23 FEB - Ha invitato l'ex a casa sua, con una scusa, poi ha tentato di ucciderlo con un coltello da cucina. Una donna di 46 anni, residente a Rivoli (Torino), è stata arrestata ieri notte dai carabinieri per tentato omicidio. La vittima, un marocchino di 30 anni anche lui di Rivoli, aggredito secondo i primi accertamenti degli investigatori senza apparente motivo, è stato trasportato all'ospedale cittadino per una ferita alla scapola sinistra giudicata guaribile in otto giorni. Nell'aggressione anche la donna è rimasta ferita e al pronto soccorso del nosocomio di Orbassano, dove gli stata riscontrata una positività a cannabiodi, ha avuto una prognosi di sette giorni per i tagli che si è procurata quando ha cercato di colpire l'ex. I carabinieri, intervenuti sul posto dopo che il 30enne è riuscito a chiedere soccorso, con il coltello usato per colpire l'uomo hanno sequestrato alcuni grammi di hashish.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA