Notizie locali
Pubblicità

Italia

L'attore Libero De Rienzo è morto per overdose: ora il pusher rischia il processo

Di Redazione

La Procura di Roma ha chiuso le indagini a carico del cittadino gambiano Mustafà Minte Lamin di 32 anni accusato di avere ceduto all’attore Libero Di Rienzo la droga che gli ha provocato la morte il 15 luglio scorso. Secondo i risultati tossicologici il 45enne è deceduto a causa di una overdose di eroina. Gli esami hanno fatto emergere che Di Rienzo aveva assunto anche cocaina e ansiolitici che però non sarebbero la causa della morte. Nei confronti dell’indagato le accuse sono di morte come conseguenza di altro reato, detenzione e cessione di sostanza stupefacente. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA