Notizie locali
Pubblicità

Italia

Latitante di camorra arrestato a Cannes, faceva lo chef

Antonio Cuozzo Nasti deve scontare condanna a 16 anni

Di Redazione

NAPOLI, 03 MAG - Era diventato un noto chef sulla Costa Azzurra un latitante ritenuto vicino al clan Mallardo. L' uomo, Antonio Cuozzo Nasti , 56 anni, di Giugliano (Napoli) è stato arrestato all' alba nei pressi di Cannes dai carabinieri, che hanno operato in collaborazione con la Polizia francese ed il Servizio di Cooperazione internazionale di Polizia. I militari lo hanno bloccato in un appartamento dive viveva da solo. Il 56 enne non ha opposto resistenza. Ricercato dal 2014 , dovendo scontare una pena di 16 anni per rapina, ricettazione e porto abusivo di armi, Cuozzo Nasti lavorava in un albergo della Costa Azzurra e si era affermato come chef. Nei suo confronti è stata avviata la procedura di estradizione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA