Notizie locali
Pubblicità

Italia

Mafia: nuova intimidazione alle sorelle Napoli di Mezzojuso

Appiccato fuoco con liquido infiammabile alla tomba di famiglia

Di Redazione

MEZZOJUSO, 12 GIU - Nuova intimidazione alle sorelle Napoli di Mezzojuso, protagoniste di numerose trasmissioni televisive in cui hanno denunciato pressioni mafiose per costringerle ad abbandonare i loro terreni alla mafia dei pascoli. Nel giorno delle elezioni in Comune dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose le tre donne, già al centro di minacce e intimidazioni, hanno trovato la tomba di famiglia danneggiata. Del liquido infiammabile è stato buttato sopra la sepoltura gentilizia ed è stato appiccato il fuoco. Il vetro di una finestra della cappella è stato distrutto mentre il marmo si è annerito. Indagano i carabinieri della compagnia di Misilmeri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: