Notizie locali
Pubblicità

Italia

Maltempo: scuole chiuse nel Senigalliese, verso ritorno a Dad

Viabilità difficile. Usr Marche,garantire diritto all'istruzione

Di Redazione

ANCONA, 21 SET - Si profila un ritorno in Dad per gli alunni delle scuole nei territori colpiti dall'alluvione del 15 settembre nelle Marche. Scuole che restano chiuse, sia a causa dei danni subiti sia per la difficoltà nel ripristinare i trasporti e la viabilità per raggiungere i diversi plessi: molte strade sono chiuse, altre non esistono più. Per questo l'Ufficio scolastico regionale ha invitato i dirigenti delle istituzioni scolastiche coinvolte "ad assumere, nell'ambito dell'autonomia didattica e funzionale loro attribuita, ogni azione utile a garantire il diritto all' Istruzione di tutti gli studenti, favorendo anche il rapporto educativo relazionale con il gruppo classe e i docenti". L'Ufficio Scolastico regionale richiama "tra l'altro l'attenzione sull'opportunità di ricorrere all'utilizzo delle tecnologie digitali, in particolare per gli alunni impossibilitati a raggiungere la propria scuola in presenza. Di qui anche l'appello alla solidarietà tra le istituzioni scolastiche in modo che, anche in rete tra loro, mettano a disposizione, ad esempio, apparecchiature informatiche e piani traffico dati oltre che di materiale didattico e di cancelleria. Nei giorni scorsi il direttore dell'Ufficio scolastico regionale Marco Ugo Filisetti ha raggiunto le varie località colpite per incontrare i dirigenti scolastici e gli amministratori dei Comuni "e rappresentare la vicinanza dell'amministrazione a tutta la comunità scolastica, oltre a portare la solidarietà del ministro Patrizio Bianchi, impegnato in un convegno all'Onu". Filisetti ha visitato il Campus Scolastico di Senigallia, e in particolare il liceo Perticari di Senigallia, frequentato dalla 17enne Noemi Bartolucci, morta nell'alluvione. Filisetti ha poi raggiunto l'Istituto comprensivo di Ostra per un primo confronto con i dirigenti scolastici e i sindaci della zona (Ostra, Barbara, Serra de' Conti, Corinaldo, Ostra Vetere e Castelleone di Suasa). E' tornato a Castelleone domenica "su invito del sindaco per incontrare la locale comunità scolastica, partecipando alla tradizionale cerimonia della 'benedizione degli zainetti'",

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: