Notizie locali
Pubblicità

Italia

Mediaset: diritti tv, rigettata richiesta danni per 113 milioni

Avanzata da Rti e Mediaset nei confronti produttore Agrama

Di Redazione

MILANO, 15 GIU - La corte d'appello civile di Milano, nel confermare la sentenza di primo grado, ha di nuovo rigettato la richiesta di un risarcimento di 113 milioni di euro avanzata da Rti e Mediaset nei confronti del produttore statunitense Frank Farouk Agrama e due manager di Hong Kong nell'ambito del caso della compravendita dei diritti tv nel quale l'ex premier Silvio Berlusconi era stato condannato definitivamente per frode fiscale assieme allo stesso Agrama e altre persone. Lo si legge in una nota della stessa corte d'appello milanese in cui si precisa che le motivazioni del rigetto sono diverse da quelle del Tribunale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: