Notizie locali
Pubblicità

Italia

Morto in stage: Procura indaga quattro persone

Oggi conferimento incarico dell'autopsia

Di Redazione

VENEZIA, 22 SET - Quattto persone sono state iscritte dalla Procura nel registro degli indagati per la morte del 18enne Giuliano De Seta, studente del'Itis Leonrdo da Vinci di Portogruaro deceduto per un incidente mentre stava effettuando a Noventa di Piave uno stage nell'ambito dell'alternanza-lavoro. Si tratta di Luca Brugnerotto, 39 anni, di Salgareda, amministratore unico della Bc-Service, la ditta in cui il giovane stava effettuando lo stage, Anna Maria Zago, la dirigente scolastica dell'istituto frequentato dalla vittima, in qualità di firmataria del contratto di stage, un professore della stessa scuola, responsabile del servizio di alternanza scuola-lavoro e un responsabile della sicurezza della Bc-Service. L'accusa contestata dal pm Antonia Sartori è di concorso in omicidio colposo. Oggi verrà conferito l' incarico dell'autopsia sul giovane: la Procura ha nominato il medico legale Silvano Zancaner mentre la famiglia, assistita dal'avvocato Luca Sprezzola, nominerà il medico legale Davide Roncali di Mestre. Cio' che al momento manca nelle indagini avviate dai Carabinieri è il nome del tutor aziendale che avrebbe dovuto accompagnare De Seta nel suo percorso di formazione in ditta.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA