Notizie locali
Pubblicità

Italia

Omicidio Sacchi: giudici in camera consiglio per sentenza

Attesa per il tardo pomeriggio

Di Redazione

ROMA, 29 MAR - I giudici della Prima corte d'Assise di Roma sono entrati in camera di consiglio nel processo per l'omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer ucciso con un colpo di pistola alla testa nell'ottobre del 2019. I giudici devono decidere in merito alle richieste di condanna per cinque imputati sollecitati dalla Procura nel febbraio scorso. In particolare i pm hanno chiesto l'ergastolo per Valerio Del Grosso, autore materiale del delitto e 30 anni per Paolo Pirino e per Marcello De Propris, che consegnò l'arma usata per sparare e l'assoluzione per il padre di quest'ultimo, Armando, accusato della detenzione della pistola. Infine chiesti 4 anni e mezzo per Anastasiya Kylemnyk, ex fidanzata di Sacchi, accusata del tentativo di acquisto di droga. La sentenza è attesa nel tardo pomeriggio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA