Notizie locali
Pubblicità

Italia

Pres.Consiglio Fvg,sì appello Coldiretti, no a cibo sintetico

No a progetti multinazionali che attaccano cultura e tradizioni

Di Redazione

UDINE, 18 GEN - Il presidente del Consiglio regionale Fvg, Piero Mauro Zanin, ha firmato oggi l'appello della Coldiretti contro il cibo sintetico, quello ad esempio della carne sintetica prodotta con bioreattori e stampanti 3D, senza bisogno di allevamento, mucche e pascoli, progetto di potenti società multinazionali. Un'idea che, se dovesse trovare sponda nelle istituzioni europee, rischierebbe di mettere in ginocchio l'agricoltura italiana con la sua tradizione. Coldiretti nella sua campagna a livello nazionale ha già raccolto 400mila firme. Zanin ha detto di appoggiare "totalmente questa battaglia" e ha portato la solidarietà dell'assemblea legislativa regionale. Giustamente fate suonare un campanello d'allarme, perché il silenzio e la mancanza di informazioni rischiano di alimentare questi progetti". Zanin ha parlato di "processi millenari come la produzione del cibo, selezionati e vagliati fino ad arrivare a scelte in grado di tutelare economia, salute e territorio, che oggi vengono dimenticati e bypassati da progetti opachi e non verificati sul campo". E comunque "dietro questi processi ci sono sempre le grandi multinazionali". Dunque, "dobbiamo stare nel solco della nostra tradizione. Anche dal punto di vista etico".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA