Notizie locali
Pubblicità

Italia

Proceso Ruby Ter, chiesta condanna a sei anni per Silvio Berlusconi

Di Redazione

Il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano e il pm Luca Gaglio hanno chiesto una condanna a 6 anni per Silvio Berlusconi imputato per corruzione in atti giudiziari nel processo sul caso Ruby ter.

Pubblicità

 

«E' stata una corruzione percepita in modo peculiare dalle parti coinvolte - ha spiegato il pm Gaglio alla fine della requisitoria - prendere soldi per mentire sembrava normale, “d’altronde è l’ex presidente del Consiglio che ce lo chiede” è il ragionamento che facevano queste ragazze».

 

Il processo va avanti il 29 giugno con gli interventi del legale di Ambra Battilana, parte civile per un’imputazione di calunnia, e poi coi primi interventi delle difese di Losi, Rossi, Rossella, Sorcinelli. Il 13 luglio ancora difese e poi anche a settembre.

 

In tutto sono 28 le richieste di condanna comprese quelle di Silvio Berlusconi e Karima El Mahroug, nel processo Ruby ter. Tra le richieste quella di condannare Maria Rosaria Rossi, senatrice ed ex fedelissima del Cavaliere, a 1

anno e 4 mesi per falsa testimonianza. Accusa contestata anche al giornalista Carlo Rossella per il quale sono stati chiesti 2 anni. Chieste condanne fino a 5 anni per venti ragazze, ex

ospiti delle serate di Arcore, il cui silenzio sarebbe stato comprato dall’ex premier con una casa e un assegno di 2500 euro al mese. Chiesti 6 anni e 6 mesi per Luca Risso. Da assolvere, per i pm, solo Luca Pedrini, ex collaboratore di Nicole Minetti, che rispondeva di falsa testimonianza.

In particolare, i pm hanno chiesto anche per Ioana Amarghioalei e Lisney Barizonte 3 anni e 6 mesi, 4 anni per Iris Berardi, 4 anni per Francesca Cipriani, 4 anni per Concetta De Vivo, 4 anni ancora per Eleonora De Vivo, 4 anni per Aris Espinosa (prescritta la falsa testimonianza e istanza di assoluzione per un’imputazione di induzione alla prostituzione), 4 anni e 3 mesi per Roberta Bonasia, 4 anni per Manuela Ferrera, così come per Marianna Ferrera. E poi ancora per Marysthell Polanco 5 anni, così come per Barbara Guerra, 4 anni per Raissa Skorkina e Silvia Trevaini, 5 anni per Alessandra Sorcinelli. Per Elisa Toti 3 anni e 4 mesi (prescritta la falsa testimonianza) come per Miriam Loddo. Per Giovanni Rigato chiesti 3 anni e 4 mesi (estinta per prescrizione la falsa testimonianza), per Ioana Visan 3 anni e 6 mesi. Tutte le ragazze sono imputate per falsa testimonianza e corruzione.

Per Simonetta Losi (solo falsa testimonianza) 1 anno e 8 mesi, per Giorgio Puricelli, ex fisioterapista del Milan (solo falsa testimonianza) ancora 1 anno e 8 mesi. Per Luca Giuliante, ex legale di Ruby, chiesti 4 anni per corruzione in atti giudiziari. La richiesta di pena più alta, anche rispetto a quella per Berlusconi, è stata avanzata per Risso, ex fidanzato di Karima, imputato per il «reato più grave» ossia il riciclaggio del prezzo della presunta corruzione. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: