Notizie locali
Pubblicità
Università La Sapienza (Roma)

Italia

Quattro Università italiane fra le 200 migliori del mondo

Nella classifica Arwu entrano Sapienza, Milano, Padova e Pisa 

Di Redazione

Le università Sapienza di Roma, Milano, Padova e Pisa inserite tra le migliori 200 università al mondo secondo l’Academic Ranking of World Universities (Arwu) 2021, una delle classifiche più note e condivise al mondo. Le migliori si confermano ancora una volta quelle americane di Harvard, Stanford e l’inglese Cambridge mentre la prima dell’Europa continentale è Paris-Saclay University (13esima). 

Pubblicità

 Salgono a 4, rispetto alle 3 degli ultimi anni, le università italiane inserite tra le prime 200 al mondo secondo la classifica stilata ogni anno dall’Università Jiao Tong di Shanghai che insieme al QS World University Rankings e la Times Higher Education World University Rankings è considerata una delle più autorevoli al mondo. La classifica pone in ordine i migliori atenei al mondo valutando una serie di criteri tra cui il numero di premi Nobel e medaglie Fields tra gli ex alunni e i docenti e il numero di pubblicazioni sulle maggiori riviste scientifiche. 

 Dopo le prime 100, le università sono raccolte in gruppi e ben 4 sono le italiane inserite in quello che raccoglie le posizioni tra 151 e 200: Sapienza, che spicca in particolare nel settore dell’ingegneria aerospaziale, Milano, il cui settore di matematica è al 51esimo posto al mondo, Padova, che oltre a salire di 50 posizioni rispetto al 2020 è nella 22/ma posizione nell’ambito degli Atenei che hanno una facoltà dedicata allo studio delle risorse idriche, e Pisa che spicca nel settore della fisica. Nel complesso sono 45 le università italiane valutate e altre 4 sono nel gruppo che comprende le posizioni 201 - 300, in particolare il Politecnico di Milano e le università di Bologna, Firenze e Torino. L’università di Verona si inserisce invece come la quarta al mondo nella speciale classifica dedicata al settore delle scienze dello sport. 

 A guidare la classifica a livello mondiale sono ancora una volta le americane Harvard, per la 19esima volta consecutiva prima, Stanford e l’inglese Cambridge. Nel complesso ben 8 delle migliori 10 sono statunitensi ad eccezione di Cambridge (3) e Oxford (7). Per trovare il primo ateneo dell’Europa continentale bisogna scorrere fino alla 13esima posizione con la Paris-Saclay (prima al mondo per il settore della matematica) e poco più in basso alla posizione 21 con il Politecnico di Zurigo (Eth) mentre la prima accademia asiatica è l’Università di Tokyo (24) seguita a distanza da quella cinese di Tsinghua (28) e più lontano da quella di Pechino (45). 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA