Notizie locali
Pubblicità

Italia

Scontrini fantasma, negozio multato per 1,5 milioni

Nel Salernitano, anche sospensione attività per un mese

Di Redazione

SALA CONSILINA, 08 SET - Una sanzione pecuniaria di quasi 1 milione e mezzo di euro ed una sanzione accessoria della sospensione dell'attività per un mese. E' il bilancio dell'operazione condotta dagli uomini della Guardia di Finanza di Sala Consilina (Salerno) nei confronti del titolare di una attività commerciale specializzata in vendita di articoli casalinghi. I militari delle Fiamme Gialle hanno scoperto che il titolare emetteva scontrini fiscali indicando il regolare importo delle transazioni avvenute, salvo provvedere, in un secondo momento, a "rettificare" l'ammontare del valore delle operazioni, azzerando di fatto il corrispettivo da comunicare telematicamente all'Agenzia delle Entrate. Con tale éscamotage il titolare dell'esercizio commerciale evadeva sistematicamente le tasse. Dai controlli è emerso che circa 3.000 scontrini fiscali erano stati totalmente azzerati.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA