Notizie locali
Pubblicità

Italia

Scritte no vax a Palermo contro il ministro Speranza

All'ingresso villa dove oggi partecipa a iniziativa elettorale

Di Redazione

PALERMO, 29 MAG - Scritte contro Roberto Speranza sono apparse questa mattina all'ingresso di Villa Filippina a Palermo, dove questa mattina il ministro della Salute parteciperà a una manifestazione a sostegno del candidato a sindaco del centrosinistra Franco Miceli. Sul muro accanto all'ingresso della villa è stato scritto con della vernice rossa "Speranza boia nazi" e alcun i simboli dei no vax come la W, la doppia V che sta per rivendicazione dei diritti. Inoltre alcuni lucchetti dei cancelli sono stati sigillati con l'attack. Sull'episodio sta indagando la Digos. Saranno acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza che ci sono in zona per risalire agli autori e anche la prefettura di Palermo sta seguendo gli sviluppi delle indagini. Il Comune ha già inviato gli operai della Reset per ripulire i muri dalle scritte.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA